Terapie Fisiche

fisio studio thiene ultrasuoni

Ultrasuono

L’ultrasuono è una terapia che utilizza le onde acustiche ad alta frequenza: tra 1 e 3 Mhz, si usano in fisioterapia per l’effetto antinfiammatorio e per sciogliere le aderenze

fisio studio thiene tecar terapia

Tecar Terapia

Tecar è fonte di nuova energia biocompatibile: l’efficacia della Tecarterapia si basa, infatti, sulla possibilità di trasferire energia biocompatibile ai tessuti lesi, inducendo all’interno le cosiddette correnti di spostamento

fisio studio thiene laser

Laser YAG

Laser Nd:YAG (1064 nm) ad emissione pulsata, che consente di trattare in assoluta sicurezza tutti gli stati infiammatori, anche profondi, inducendo fin dalla prima applicazione un’intensa riduzione del dolore e una ripresa della mobilità: alta energia e sicurezza totale per curare le strutture profonde.

fisio studio thiene laser a scansione

Laser a scansione

la TERAPIA A SCANSIONE che consente di trattare zone più vaste e in maniera automatica. Nel punto di contatto col Laser non si percepisce alcun dolore, soltanto una sensazione di calore. Occorre invece attenzione per gli occhi, infatti è necessario l’uso di occhiali durante l’irradiazione.

fisio studio thiene tens terapia

Tens Terapia

La TENS terapia è la tecnica di elettroterapia più utilizzata in fisioterapia, con finalità analgesico-antalgiche nella Terapia del Dolore. La tecnica è quella di applicare sulla cute per mezzo di placche elettroconduttive, dei particolari impulsi elettrici che eccitano solo le fibre nervose della sensibilità tattile situate proprio sotto la pelle.

fisio studio thiene Fes Terapia

Fes Terapia

L'elettrostimolazione funzionale rimpiazzano nelle persone paralizzate quegli impulsi generati dal cervello che fanno tendere i muscoli in modo da poter raggiungere un movimento determinato dalla forza muscolare.

fisio studio thiene Transdermica

Transdermica

Oltre alle classiche preparazioni dermatologiche, sono stati introdotti in terapia i cosiddetti sistemi transdermici, piccoli capolavori di bioingegneria, apparentemente analoghi ai comuni cerotti medicati o non, però in grado di immagazzinare e rilasciare un farmaco in una durata temporale appositamente programmata.

fisio studio thiene radar terapia

Radar Terapia

Nella radarterapia sono usate le onde elettromagnetiche della banda di frequenza delle microonde per ottenere un effetto antidolorifico. Tali onde sviluppano nei tessuti trattati un calore che si trasmette in profondità. La radarterapia è indicata nei casi di contratture muscolari, artrosi, algie post-traumatiche, tendiniti, etc.

fisio studio thiene onde d'urto

Onde d'urto

La Terapia ad Onde d’Urto consiste nel provocare, a livello di un tessuto o di un organo, impulsi d’elevata intensità, che, trasmettendosi nell’intima compagine cellulare, attraverso un meccanismo di risonanza, riducono flogosi locali e sintomatologia dolorosa, stimolano neoformazione di vasi sanguigni e riattivano processi riparativi.

fisio studio thiene Magnetoterapia

Magnetoterapia

La Magnetoterapia rigenera le cellule lese migliorando la cinetica enzimatica e ripolarizza le membrane cellulari; inoltre produce un’azione antistress e promuove un’accelerazione di tutti i fenomeni riparatori con netta azione biorigenerante, antinfiammatoria, antiedematosa, antalgica, senza effetti collaterali.

fisio studio thiene Bendaggio Funzionale

Bendaggio Funzionale

Per bendaggio funzionale si intende un presidio di fisioterapia che, utilizzando bende adesive estensibili ed inestensibili opportunamente combinate, si propone di preservare singole strutture muscolo-tendinee capsulolegamentose da agenti patomeccanici o potenzialmente tali senza limitare la fisiologica articolarità su qualsiasi piano essa si sviluppi.